1. NORMATIVA CONTRATTUALE
La fornitura ed eventuale posa in opera, ove espressamente richiesta ed accordata, è regolata dalle seguenti condizioni generali, da integrarsi anche con quelle indicate in fattura e nella conferma d’ordine, nonché, per quanto non espressamente previsto, dal codice civile italiano e dal D.lgs. 206/2005 (Codice del Consumo) ove soggettivamente applicabile.

2. DEFINIZIONI
Le parole e/o espressioni utilizzate, hanno i seguenti significati: -Venditore (UMASS S.R.L., VIA G. Brodolini 11 , PASSIGNANO SUL TRASIMENO 06065 PG, P.IVA 03004550541, TEL . 075/829373 Fax. 075/827682) -Cliente / Proponente: la persona fisica o giuridica, pubblica o privata, intenzionata ad acquistare i prodotti da noi commercializzati per scopi strettamente riferibili all’esercizio della propria attività imprenditoriale o professionale (amministrativa, di impresa, di arte o professione) o per usi esclusivamente privati nel caso di Consumatori; -Contratto: il Contratto concluso secondo le modalità di cui all’art. 3 e ss. e composto dalle presenti Condizioni Generali di Vendita, dall’Offerta e dalla Conferma d’Ordine.

3. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO
Gli ordini di fornitura ed eventuale posa in opera valgono come proposta d’acquisto irrevocabile per chi li effettua e non sono vincolanti per il Venditore, il quale si riserva il diritto di accettarli. Il Venditore si riserva il diritto di non accettare la Proposta qualora: a) il Proponente sia, o sia stato in precedenza inadempiente, a qualsiasi titolo, nei confronti di Venditore; b) il Proponente risulti iscritto nell’elenco dei protesti o sia assoggettato a procedure esecutive; c) il Proponente risulti civilmente incapace, o non risulti in possesso o perda dei requisiti professionali richiesti l’esercizio della propria attività; d) il Proponente si trovi in stato di liquidazione, coatta o volontaria o presenti istanza o sia assoggettato a procedure concorsuali; e) il Proponente risulti in condizioni tali da porre in pericolo il regolare pagamento dei beni oggetto del Contratto, sulla base di analisi effettuate con finalità di prevenzione e controllo del rischio di insolvenza, controllo delle frodi e tutela del credito. Il Venditore si riserva in ogni caso la facoltà di subordinare l’accettazione della Proposta ad eventuali specifiche modalità di pagamento e/o al rilascio di idonea garanzia. Il contratto di vendita s’intenderà concluso soltanto dopo la conferma d’ordine da parte del Venditore, da intendersi quale manifestazione di accettazione. Quanto pattuito nella conferma d’ordine di Venditore annulla eventuali accordi o trattative che non siano riportati nella conferma stessa. La proposta di acquisto formulata al Venditore comporta automaticamente da parte di chi la propone l’accettazione delle presenti condizioni generali di vendita. Per tale ragione, con la sottoscrizione dell’ordine fornitura ed eventuale posa in opera valevole come proposta di acquisto, il Proponente conferma ed accetta quanto ivi previsto. Durante l’esecuzione del Contratto, pertanto, il Proponente non potrà eccepire né fare oggetto di riserve fatti, circostanze e/o condizioni che dipendano direttamente o indirettamente dalla mancata conoscenza di quanto previsto nelle presenti Condizioni Generali di Vendita.

4. OGGETTO DELLA FORNITURA
La fornitura comprende esclusivamente quanto indicato nella conferma d’ordine. Le caratteristiche ed i dati risultanti su cataloghi, Internet e/o qualsivoglia altra documentazione inerente ai prodotti oggetto della fornitura sono da considerarsi puramente indicativi, aventi esclusive finalità illustrative e non vincolanti per il Venditore

5. PREZZI
I prezzi della fornitura sono da considerarsi quelli indicati nella conferma dell’ordine e si intendono comprensivi di I.V.A. al 20%.

6. TERMINI DI CONSEGNA
I termini di consegna debbono considerarsi indicativi anche se il Venditore si impegna ad effettuare la fornitura ed eventuale posa in opera nei tempi indicati nella conferma d’ordine, comunque in funzione alle possibilità di produzione e disponibilità di magazzino.

7. SPEDIZIONI
Le spedizioni si effettuano a rischio e pericolo del Cliente anche se il materiale è venduto franco destino: il Venditore non si assume pertanto alcuna responsabilità per danni e/o ammanchi che potrebbero verificarsi durante il trasporto. Non costituisce deroga alla presente clausola l’eventuale conteggio, nel prezzo di vendita, del prezzo del trasporto o la convenzione franco destino. Restano pertanto a carico del Cliente le perdite, le avarie, le alterazioni della merce e degli imballaggi o qualunque ragione o fatto imputabile al trasporto, anche nel caso in cui, a richiesta del Vettore, il Venditore abbia dovuto rilasciare dichiarazioni di garanzia. Il Venditore, se non riceverà precise indicazioni del trasportatore cui affidare le merci da parte del Cliente, si riserva il diritto di affidare le stesse ad un Vettore a propria scelta al momento di disponibilità dei prodotti. Per nessun motivo il Cliente può rifiutarsi di svincolare le merci ordinate all’arrivo.

8. CONDIZIONI DI PAGAMENTO
Sono previste due possibilità alternative: pagamento mediante bonifico dell’intero importo riportato nella conferma dell’ordine indicato dal Venditore, in tal caso l’ordine verrà evaso una volta ricevuta la conferma del pagamento da parte della banca di appoggio; pagamento nelle mani del vettore con contrassegno, in tal caso al prezzo di vendita indicato nella conferma dell’ordine saranno aggiunte le spese di contrassegno indicate dal vettore.

9. DIRITTO DI RECESSO
In caso di Cliente Consumatore sarà comunque possibile esercitare il diritto di recesso, senza giustificazione alcuna, entro 10 giorni dal ricevimento della merce, mediante l’invio di raccomandata A.R. a Umass Planet S.r.l., Via di Valle Romana snc – 06065 Passignano sul Trasimeno PG, la comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, telex, posta elettronica e fax, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le quarantotto ore successive; la raccomandata si intende spedita in tempo utile se consegnata all’ufficio postale accettante entro i termini previsti. Contestualmente alla spedizione della raccomandata e, comunque, entro 10 giorni dal ricevimento della merce, il consumatore dovrà restituire i beni oggetto del recesso, possibilmente nel loro imballo originale e, comunque, in buono stato di conservazione dal quale risulti che gli stessi siano stati adoperati con l’uso della normale diligenza. I beni oggetto del recesso dovranno essere restituiti a cura e spese del consumatore. Per il cliente che non ricopre la qualità di consumatore saranno applicabili le norme del codice civile in tema di conclusione e recesso del contratto.

10. RIMBORSO DEL PREZZO
Il consumatore che eserciti il diritto di recesso di cui all’art. 9, conformemente a quanto previsto dal D.lgs 205/2006, verrà rimborsato dell’importo corrisposto per l’acquisto dei beni oggetto del diritto di recesso detratte le sole spese si consegna ed, eventualmente, di contrassegno, entro 30 giorni dall’esercizio del diritto stesso. Nel caso in cui la merce restituita risulti danneggiata o, comunque, deteriorata oltre quello che potesse risultare da normale utilizzo, l’importo restituito sarà proporzionalmente ridotto.

11. CARATTERISTICHE DEI PRODOTTI 
Il Cliente riconosce che possono sussistere variazioni di calibro, intensità, colore, tonalità, o altre caratteristiche visive dei prodotti e che un’assoluta uniformità di tali caratteristiche non viene garantita dal Venditore Caratteristiche estetiche ed immagini pubblicate hanno carattere meramente illustrativo, esemplificativo e non vincolante. Il Cliente riconosce inoltre che i prodotti acquistati su campione possono variare nelle loro caratteristiche visive dai campioni medesimi nello stesso modo e gradazione in cui può variare la materia prima con cui sono composti. Data la caratteristica dei prodotti imperfezioni e irregolarità spesso sono da considerare un pregio dei prodotti. Il trattamento di Zincatura qualora richiesto dal Cliente come unico trattamento del materiale, è da considerare come protezione dagli agenti atmosferici e non come finitura estetica e viene eseguito secondo la Norma UNI ENI ISO 1461.

12. VIZI E DIFFORMITA’
I prodotti forniti dal Venditore sono conformi alle Norme UNI-EN attualmente in vigore. Con la trasmissione dell’ordine, il Cliente dichiara tacitamente di conoscere le caratteristiche dei prodotti acquistati e le modalità per l’idoneo immagazzinamento ed impiego: solleva pertanto il Venditore da qualsiasi responsabilità derivante dalla inosservanza delle citate regole. Il Cliente, anche se ricopre la qualità di Consumatore, ha l’obbligo di verificare la qualità del materiale ed, in ogni caso, non potrà contestare alcun vizio, ammanco o difetto di conformità in relazione a quei difetti che non potevano essere ignorati mediante l’utilizzo dell’ordinaria diligenza. I difetti di conformità dovranno essere denunciati dal Cliente Consumatore, entro 2 mesi dalla consegna o dalla scoperta purché ciò avvenga entro 2 anni dalla consegna, in maniera tale da permettere al Venditore di intervenire per eliminare il difetto riscontrato. Per il Cliente che non ricopre la qualità di Consumatore saranno applicabili le previsioni del codice civile in tema di vizi della cosa venduta la cui relativa denuncia dovrà essere effettuata entro 8 giorni dalla consegna o, se successiva, dalla scoperta.

13. ESCLUSIONI E LIMITAZIONI DI RESPONSABILITA’
Fatto salvo quanto previsto nelle presenti Condizioni Generali per quanto attiene alle esclusioni di responsabilità del Venditore, le parti sin d’ora convengono che, qualora fosse accertata la responsabilità del Venditore, tale responsabilità non potrà essere superiore al prezzo dei prodotti acquistati e per i quali sia sorta contestazione, escludendo comunque ulteriori risarcimenti e/o indennizzi per qualsivoglia titolo e/o ragione.

14. ATTI DI TOLLERANZA
In nessun caso l’eventuale mancato esercizio di qualsiasi diritto da parte del Venditore – ovvero la mancata pretesa dell’esatta osservanza delle disposizioni contenute nel presente Contratto o nel codice civile – potrà costituire rinunzia al diritto di chiedere l’esatto adempimento, dovendosi qualificare tale contegno omissivo come mero atto di tolleranza.

15. TUTELA DEI DATI PERSONALI
I dati personali conferiti ai fini dell’esecuzione del presente Contratto saranno oggetto di trattamento informatico o manuale da parte dei contraenti nel rispetto di quanto previsto dal D.lgs. 30 giugno 2003 n. 196, esclusivamente per le finalità connesse all’esecuzione del presente Contratto. Il Cliente acconsente espressamente, ai sensi del D.lgs. 30 giugno 2003 n. 196, al Venditore la raccolta, l’utilizzo, la comunicazione dei propri dati personali, così come forniti nella compilazione della proposta d’ordine o eventuali moduli on line necessari per completare i propri acquisti, per finalità strettamente connesse e strumentali alla gestione dei rapporti con il compilante e finalità connesse agli obblighi previsti dalle leggi vigenti. L’interessato gode espressamente dei diritti di cui all’art. 7 del D.lgs. 196/2003 e cioè: di chiedere conferma della esistenza presso la sede del Venditore dei propri dati personali; di conoscerne la loro origine, la logica e le finalità del loro trattamento; di ottenere l’aggiornamento, la rettifica e l’integrazione; di chiederne la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco in caso di trattamento illecito; di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi o nel caso di utilizzo dei dati per invio di materiale pubblicitario, informazioni commerciali, ricerche di mercato, di vendita diretta e di comunicazione commerciale interattiva, fermo restando che l’ottenimento della cancellazione dei propri dati personali è subordinato all’invio di una comunicazione scritta inviata alla sede del Venditore.

16. LEGGE REGOLATRICE E FORO COMPETENTE
Il presente Contratto è regolato dalla legge italiana e deve essere interpretato in conformità con la medesima legge. Per qualsiasi controversia che possa insorgere tra le Parti sarà competente il Foro esclusivo di PERUGIA, ferma restando la competenza territoriale inderogabile del giudice del luogo di residenza del Consumatore, se ubicato nel territorio dello Stato.

17. APPROVAZIONE DI CLAUSOLE
Le parti dichiarano di aver preso conoscenza dell’esatto contenuto di tutte le clausole del presente Contratto, danno atto di averle liberamente ed integralmente negoziate tra di loro, nonché di averle specificatamente approvate nel loro insieme.

18. ONERI FISCALI E SPESE CONTRATUALI
Sono a carico del Cliente tutti gli oneri fiscali e le spese contrattuali. Tutte le imposte e i diritti applicabili al presente Contratto ed alle prestazioni dovute ai sensi dello stesso, saranno indicati in fattura in aggiunta al prezzo a partire dalla data e nella misura in cui tali diritti entreranno in vigore.